Riparte la Conero Running: Numana è pronta ad accogliere oltre 2.000 atleti da tutta Italia

NUMANA – A pochi giorni dal via alla 8′ edizione della Conero Running in programma domenica 22 aprile, anche l’organizzazione va di corsa ed in città cresce l’attesa. Gabriele Calducci è vice sindaco di Numana oltre che Assessore allo Sport, quindi molto impegnato, a fianco all’ASD Atletica Recanati, a far sì che anche questa edizione della corsa che parte dal lungomare ed arriva al Porto di Numana, sia perfetta. “Siamo particolarmente felici che la Conero Running torni ancora una volta sulle nostre strade perché si tratta un bellissimo evento che aggrega moltissime persone e famiglie e consente di passare una bella giornata all’aria aperta. Abbiamo sempre creduto in questa iniziativa e c’è grande partecipazione alla realizzazione dell’evento da parte dell’amministrazione comunale e di tutti i volontari”. “La Conero Running prevede tre tipologie di gare sul percorso chiuso e vigilato grazie a volontari della Protezione Civile e delle Forze dell’Ordine con partenza alle ore 9.00:

La Mezza Maratona Competitiva Nazionale si correrà sulla distanza dei 21,097 Km è l’appuntamento clou per gli appassionati.

La Conero Ten è una corsa non competitiva sul percorso di 10,8 Km che percorre la parte iniziale e quella conclusiva della mezza maratona.

La Mini Conero è una corsa non competitiva di 4 Km aperta a tutti, soprattutto famiglie e che incentiva la partecipazione dei gruppi di almeno 10 persone.

“Per chi ama correre o passeggiare – ha aggiunto Calducci – il percorso è perfetto essendo totalmente pianeggiante ed offrendo un panorama bellissimo. Il fascino della competizione si affianca ad una giornata di sport e divertimento”. “Per il comune di Numana – ha aggiunto il sindaco Gianluigi Tombolini – la Conero Running è il primo grande evento sportivo che apre la stagione estiva e delle grandi iniziative accanto alla gara di Triathlon”.

Nella macchina organizzativa che è oliata da 7 edizioni di successo, l’unica variabile che non è possibile controllare è quella del meteo. Tra scaramanzia e fiducia a Numana si sta già con le dita incrociate e si predica ottimismo. “Finora è andata sempre molto bene anche da questo punto di vista e contiamo che anche quest’anno il sole sorrida alla Conero Running così da attirare più persone possibili e, perché no, andare anche oltre i 2100 iscritti della passata edizione”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *